Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Ricerca e innovazione attraverso progetti congiunti

Lavoriamo attivamente all’interno di un network internazionale, formato da aziende, istituzioni e università, per la realizzazione di progetti innovativi capaci di rispondere alle esigenze di un sistema industriale in continua evoluzione.

Versatile

​Comau è partner del progetto europeo Versatile, che si concluderà nel 2019, con l’obiettivo di sviluppare applicazioni robotiche innovative per linee di produzione altamente riconfigurabili. Il team di lavoro è impegnato nell’integrazione robotizzata di impianti ad elevata flessibilità, in grado di gestire complesse attività di assemblaggio. L’attività ha previsto l’impiego di robot con funzionalità di manipolazione avanzate - come Comau Rebel S e Racer  – affiancato da strumenti per la programmazione automatizzata dei robot e interfacce Plug & Produce. 

Digicor

La competitività delle imprese in ambito manifatturiero dipende dalla capacità di assicurare al mercato una produzione di alta qualità, flessibile e il più possibile customizzata, utilizzando le potenzialità offerte dall’IT e ottimizzando la catena di fornitura e logistica. Comau, insieme ai partner del progetto europeo Digicor (2016-2019), lavora allo sviluppo di strumenti e servizi per implementare, in modo efficace, modelli di collaborazione nel campo della progettazione, del  manufacturing e della logistica. Le attività più rilevanti prevedono lo studio di strumenti avanzati per la programmazione dei robot (visual robot programming), la definizione di architetture per la raccolta dati dei robot e la loro trasmissione a piattaforme in remoto, lo sviluppo di ambienti per creare modelli virtualizzati dei robot e lo smart tracking (creazione di strumenti avanzati per la tracciatura logistica dei componenti).

RobMoSys

Insieme a importanti partner del settore della robotica, Comau partecipa a RobMoSys, progetto europeo dedicato allo sviluppo di un ecosistema europeo di software di robotica, aperto, flessibile e sostenibile. Obiettivo è garantire una gestione condivisa e guidata delle interfacce di lavoro, tra i molteplici ruoli coinvolti nella realizzazione di una commessa. Il progetto, avviato nel 2016 e attualmente in corso, si concluderà nel 2020. 

Human

Con il progetto HUman MANufacturing, Comau rinforza il suo impegno nella progettazione di un ambiente industriale che sia espressione della sinergia intelligente e sicura tra l’uomo e le macchine industriali, allo scopo di migliorare la produttività, la qualità e le performance di fabbrica. Il lavoro del team di HUMAN, attivo fino al 2019, parte da un approccio all’automazione focalizzato sulle necessità e le capacità dell’operatore, e su un giusto bilanciamento tra l’apporto umano e quello tecnologico all’interno del contesto produttivo. 

HuManS

Finanziato nell’ambito della piattaforma tecnologica ‘Fabbrica Intelligente’ del POR FESR 2014-2020, il progetto HuManS (2017-2019), di cui Comau è azienda capofila, ha come obiettivo lo sviluppo di soluzioni innovative per la realizzazione di nuovi sistemi di produzione caratterizzati dall’interazione sicura tra uomo e automazione. Le aree di ricerca del progetto includono tecnologie robotiche avanzate (robot collaborativi, robot indossabili e robot mobili), sistemi di diagnostica basati su reti di sensori e Internet of Things, nuove tecnologie per la lavorazione adattativa e intelligente.

Serena

Comau è capofila del progetto europeo Serena (2017-2020). L’obiettivo generale del progetto è implementare Ie più recenti tecniche per la diagnostica e la manutenzione predittiva in differenti contesti industriali, tenendo in considerazione i requisiti di flessibilità e gestione remota dei sistemi. I main topics del progetto includono sistemi di IoT avanzati e dispositivi smart per rilevare dati, a livello di macchine e sistemi, la gestione remota basata su cloud, la manutenzione predittiva con l’utilizzo della Realtà Aumentata, tecniche di intelligenza artificiale per la manutenzione predittiva basate su data analytics, infrastrutture avanzate di comunicazione per l’implementazione della diagnostica dei sistemi.

Esmera

Con l’obiettivo di sostenere le PMI europee nel progettare, testare e promuovere nuove tecnologie robotiche, Comau è una tra le aziende partner del progetto Esmera, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito di Horizon 2020 e in corso fino al 2021. Il team di lavoro – che coinvolge sia organizzazioni private che centri di competenza – vuole sostenere il potenziale innovativo delle piccole e medie imprese nel settore della robotica, supportandole in attività di ricerca tecnologica e di sviluppo prodotto, finalizzate a soddisfare le specifiche necessità produttive del mercato. 

Robo-Partner

Comau è in prima linea nella progettazione di soluzioni di robotica collaborativa per la Smart Factory. Con la partecipazione al progetto europeo Robo-Partner, concluso nel 2017, ha messo a disposizione le sue competenze tecniche per l’integrazione di sistemi di automazione industriale con soluzioni robotizzate capaci di lavorare in stretta cooperazione con l’operatore (robot collaborativi). Risultato del progetto è stata la realizzazione di una soluzione ibrida, basata sulla possibilità di un'interazione sicura e user-friendly tra sistemi robotici autonomi ed end users. 

ProRegio

Grazie a ProRegio, progetto europeo chiuso a fine 2017, Comau ha contribuito allo sviluppo di una piattaforma integrata per la creazione di prodotti e servizi innovativi destinati al mercato globale. In particolare, ha sviluppato un “virtual plant configurator”, da impiegare in fase di proposal engineering, per la progettazione guidata, semplice e intuitiva, di un’intera linea di produzione.

SatisFactory

Si è concluso a fine 2017 il progetto europeo SatisFactory, dedicato alla progettazione della Smart Factory attraverso l’impiego di tecnologie all'avanguardia capaci di migliorare i processi produttivi e aumentare la sostenibilità dell’ambiente di lavoro. Le soluzioni realizzate, anche grazie alla partnership di Comau, permettono di aumentare la sicurezza operativa, ottimizzare la qualità produttiva e condividere le informazioni tra gli operatori con l’uso di sensori intelligenti e Realtà. Aumentata. Tra gli output più importanti del progetto si segnalano nuove soluzioni per la localizzazione indoor, supporto remoto e streaming video, nonché dispositivi wearable per la Realtà Aumentata.