Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Comau presenta ad A&T 2020 l’esoscheletro MATE e interessanti casi applicativi per l’Industria 4.0

Le tecnologie e il know-how di Comau non potevano mancare alla 14° edizione di A&T - Automation & Testing, la kermesse torinese dedicata all'Industria 4.0 ospitata all'Oval di Lingotto Fiere, dal 12 al 14 febbraio. Tre giorni di esposizioni e convegni per permettere alle imprese di scoprire le ultime novità tecnologiche per la Smart Factory e il Digital Manufacturing, durante i quali Comau è presente con uno spazio espositivo (Stand E62), partecipando inoltre a diversi appuntamenti di confronto con il pubblico.

Nell'area Comau è possibile conoscere e provare l'innovativo esoscheletro per gli arti superiori MATE, sviluppato per supportare il lavoro degli operatori industriali, riducendone l'affaticamento fisico. Per tutta la durata della fiera, gli specialisti di wearable technologies di Comau sono a disposizione dei visitatori per fornire informazioni e consulenze mirate sulle possibilità di utilizzo di questa avanzata soluzione di robotica indossabile all'interno dei propri processi produttivi.

Per quel che concerne la partecipazione ai panel, il 13 febbraio, Comau è protagonista del convegno organizzato da SIRI - Associazione Italiana di Robotica e Automazione, "I robot, digitali da sempre, per le aziende del futuro", in programma dalle ore 10 alle 13 nella Sala Area Convegni. A introdurre e moderare l'evento, in qualità di socio onorario SIRI e past president IFR è Arturo Baroncelli, Marketing Business Development di Comau, con una presentazione sullo "Stato della robotica industriale oggi" che fornisce i dati aggiornati di un settore in costante evoluzione. All'evento interviene, alle ore 10.30, anche Ennio Chiatante, Global Business Development Electrification di Comau, con lo speech "La robotica educativa: e.DO Experience", durante il quale presenta il robot modulare open-source e.DO, sviluppato da Comau per la formazione professionale e per avvicinare i giovani al mondo della robotica. Chiude i lavori, Arturo Baroncelli, con un excursus sugli "Aspetti sociali della robotica", a dimostrazione di come oggi i robot possano migliorare e supportare il lavoro dell'uomo nel settore industriale e all'interno della fabbrica 4.0.

Per conoscere invece i dettagli di un interessante caso applicativo di Comau nel settore della logistica è possibile partecipare, dalle ore 10.30 alle 12 del 13 febbraio, alla Tavola Rotonda "Logistica 4.0 e automazione - Dalla raccolta degli ordini alla gestione integrata: come strutturarsi per creare valore aggiunto", nella Sala Competence Point – Logistica. Marco Busi, Head of General Industry Product Solutions di Comau, spiega quali sono le caratteristiche e i vantaggi di soluzioni di automazione e logistica realizzate da Comau in collaborazione con un proprio system integrator per un'importante azienda del settore Packaging. Grazie ai robot Comau, è stato infatti possibile gestire, in diverse aree di lavoro, la costruzione dei display in cartone necessari a contenere prodotti variabili per forma e numero, il loro inscatolamento e la fase di stoccaggio finale dei espositori su pallet, rendendo tutti i cicli di lavoro più flessibili, accurati e veloci e migliorandone la produttività. Le automazioni realizzate hanno inoltre consentito all'azienda di destinare gli operatori addetti a tali mansioni, gestite precedentemente in modo manuale, a compiti con un maggior valore aggiunto, aggiornando le loro competenze in un'ottica di gestione e controllo di processo.

 

Per maggiori informazioni sulla fiera e la partecipazione di Comau consultare il sito A&T – Automation & Testing

Reusable Content named '' not found